Appartamenti in Sardegna
 
 
 
 
 
 
 
 

Perchè scegliere un appartamento?

Un appartamento ben arredato permette di godere di tutti i vantaggi e le comodità che si hanno normalmente nella propria casa, senza dipendere da altre persone ed essere continuamente condizionati dagli orari e dalla poca privacy, come di solito accade nei Bed & Breakfast. Avremo sempre un punto di appoggio che, in qualsiasi momento del giorno e della notte, ci offrirà la serenità e la pace di cui tanto necessitiamo, soprattutto stando lontani da casa. Per un prezzo, ovviamente, molto più economico di quello degli hotel e degli agriturismi. Un appartamento ci permette di conservare l'autonomia che abbiamo durante il resto dell'anno, liberandoci, ad esempio, dal vederci obbligati a mangiare sempre fuori e a prezzi che, con il passare dei giorni, pesano sulle nostre tasche o, più semplicemente, a organizzare le ore in una forma più libera e naturale durante le nostre meritate vacanze.

 

Perchè scegliere la Sardegna?

Con i suoi più di 25000 km2 di territorio, é la seconda isola più grande del Mediterraneo. L'estensione nord-sud é di 270 km, mentre quella ovest-est é di 150 km. Comparando la distanza con le altre isole del Mediterraneo, la Sardegna é quella che si trova a maggior distanza della terra ferma poiché si trova a 190 km dal resto d'Italia e a 180 km dalla Tunisia.

L'isola possiede diverse attrattive, dalle sue solitarie e misteriose montagne, di quasi 2000 metri di altitudine, fino ai suoi più di 1800 km di coste. Le cristalline acque delle sue spiagge e il profondo e intenso blu del mare hanno fatto della Sardegna la meta turistica ideale per gli amanti della tranquillità e dei paesaggi di altri tempi.

Scoprire l'isola significa lasciarsi trasportare dalla quiete dei suoi vecchi oliveti e dal delicato profumo naturale delle sue valli e dei suoi fiumi.

La Sardegna appartiene alle zone d’Europa con una minore densità di popolazione, e ciò fa si che viaggiare per l'isola divenga un autentico piacere per le persone che desiderano allontanarsi dalla stressante vita della città e rilassarsi, dimenticandosi del passare del tempo, nel silenzio di un estate da sogno. Il sardo, la lingua autoctona di origine latina, con i suoi 4 principali dialetti, convive perfettamente con l'italiano. Tra le curiosità c’è da rilevare l'uso dell’antico catalano nella città di Alghero. Fino a poco tempo fa, com’è noto, la maggioranza degli abitanti della zona parlava l'algherese, una varietà dialettale del catalano con influenze del sardo e dell'italiano. I coloni catalani di Barcellona, infatti, ripopolarono la città dopo l'espulsione della popolazione sarda autoctona nel 1372, dopo una rivolta popolare contro Pietro IV il Cerimonioso.

La sua delicata e originale gastronomia é molto apprezzata dagli amanti della buona tavola: aromi mediterranei e forti sapori, si mescolano in antichissime ricette che sono passate intatte, di generazione in generazione, fino ai nostri giorni. Ogni provincia rispetta la propria tradizione utilizzando i prodotti tipici della zona. Grazie anche alla posizione geografica dell'isola, compresa tra il mare, gli stagni di pesca e i rilievi dell'interiore, gli ingredienti tipici della cucina sono molto diversi gli uni dagli altri e, nello steso tempo, sono semplici e naturali.

 


 

1